Allergia al Nichel | allergia al nichel

Come curare in modo naturale l’allergia alimentare o l’intolleranza alimentare al nichel ?

Quali sono gli alimenti che contengono nichel ed in quali percentuali ?

Come depurarsi in modo naturale senza assumere farmaci o antistaminici o cortisone nell’allergia al Nichel ?

nichel

Il Nichel

Il NICHEL  è un metallo simile al ferro che può essere introdotto nell’organismo anche attraverso gli alimenti.
Il nichel è un elemento molto diffuso nell’ambiente in quanto è presente in  molte leghe metalliche (acciaio) . E’ un elemento volatile, quindi inalabile con la respirazione . Il nichel è anche un inquinate delle falde acquifere, dei terreni ecc.

Il nichel è un metallo che ha un’importanza biologica ben determinata, pertanto, la sua introduzione con gli alimenti è necessaria; tuttavia non bisogna  assumere quanto più nichel possibile .

 
Il nichel contenuto negli alimenti viene assorbito nell’intestino e la quantità introdotta quotidianamente è nell’ordine di pochi microgrammi. La presenza di nichel negli alimenti  può arrivare  anche centinaia di milligrammi, in particolar modo  negli ortaggi , verdura ed altri prodotti ortofrutticoli ricavati dalla coltivazione  di terreni inquinati.

L’ eliminazione fisiologica del  nichel introdotto con gli alimenti avviene attraverso le urine e le feci .
La funzione biologica del nichel è essenzialmente implicata nel:

Il nichel è contenuto negli alimenti sotto due forme:

  • Costituente biologico

  • Inquinante

gli alimenti da evitare nell’allergia o nell’intolleranza alimentare al Nichel:

tutti quelli in scatola ;

asparagi, funghi, cipolle ,spinaci, pomodori, legumi, lattuga, carote;

farina integrale, farina di mais;

pere, prugne, uva passa;

nocciole, mandorle, arachidi;

tè, cacao;

margarina;

lievito chimico;

aringhe, ostriche.

Gli alimenti che possono essere consumati in piccola quantità nell’allergia al nichel :

cavoli, cetrioli;

farina 00;

riso brillato;

caffè;

olio di oliva;

uova;

frutta (eccetto quella citata in precedenza).

Nell’allergia al nichel : gli alimenti che possono essere consumati liberamente:

tutte le carni;

pesce (tranne quello scritto in precedenza);

latte e derivati;

patate.

 

TERAPIA NATURALE DELL’ALLERGIA e

DELL’INTOLLERANZA ALIMENTAREAL NICHEL

terapie-ecologiche

E’ sempre opportuno precisare che chi soffre di dermatiti da contatto deve evitare di indossare indumenti o gioielli che contengono nichel ed in particolare attenzione alla bigiotteria, usare quella esente da nichel, ed attenzione ad evitare il contatto della pelle con le parti metalliche degli indumenti come cerniere, bottoni.

Terapia naturale dell’allergia al Nichel da contatto e dell’allergia al Nichel Alimentare .

Nell’allergia al nichel l’assunzione di almeno 1 litro di acqua sottoposta a magnetizzazione con Piastra Biomagnetica Eco 1 favorisce un effetto depurativo sul drenaggio naturale dei metalli pesanti ( cromo , cobalto , nichel , ecc.).

E’ una metodica naturale di semplice attuazione complemenatre anche alle terapie tradizionali .

 Allergia da contatto al Nichel

L’allergia al nichel si manifesta soprattutto con una eczema da contatto  nell’eventualità che il soggetto tocchi oggetti contenenti elevate quantità di nichel (bigiotteria, cinturini d’orologio, fibia della cintura ecc). A tal proposito si è notato che di tutti, solo il 25% degli allergici reagisce DERMATOLOGICAMENTE all’introduzione di nichel con gli alimenti.
Purtroppo la dieta dell’allergico al nichel è fortemente restrittiva e la riduzione del suo apporto comporta inesorabilmente l’eliminazione di: cibi molto importanti per l’alimentazione umana, tutta l’oggettistica contente nichel e tutta l’utensileria culinaria contenente nichel.

 L’allergia al nichel è la causa più comune di dermatite allergica  che produce lesioni cutanee molto simili a quelle dell’eczema  prima si formano delle bolle sulla pelle che appare arrossata, pruriginosa, gonfia e ricoperta di vescicole, che possono rompersi formando croste; successivamente, se il contatto con il nichel persiste nel tempo, la pelle si ispessisce e si desquama, screpolandosi e assumendo un colore più scuro.


Dove si trova il nichel ? In quali oggetti o materiali ?

Nichel negli Oggetti

Il nichel è un metallo pesante tipicamente contenuto in alcuni gioielli, nelle cerniere lampo e nei bottoni dei jeans. Nelle persone non allergiche il contatto con il nichel non provoca alcun problema, ma circa il 10% della popolazione sviluppa una reazione allergica caratterizzata dai sintomi sopradescritti. I principali incriminati in tal senso sono orecchini, anelli, collane, cinturini, montature degli occhiali, braccialetti e gioielli da body-piercing; il nichel è infatti comunemente presente in molti prodotti di metallo, inclusi gioielli d’oro e svariate leghe, contenute, ad esempio, nelle monete, nelle chiavi, nei cacciaviti, nelle fibie, nei gancetti per il reggiseno ecc..

TERAPIA NATURALE DELL’ALLERGIA  e

DELL’INTOLLERANZA ALIMENTARE AL NICHEL

terapie-ecologiche

Diagnosi e Trattamento

 La diagnosi di allergia al nichel è subordinata alle caratteristiche delle lesioni cutanee e al recente contatto con un possibile oggetto contenente il metallo. Nei casi dubbi, comunque, è possibile ricorrere al cosiddetto pach-test: sulla parte alta del dorso del paziente si applicano dei piccolissimi cerotti contenenti le sostanze allergeniche sospette, dopodiché a distanza di 48-72 ore si valuta la reazione cutanea locale; se la rimozione del cerottino contenente nichel lascia sotto di sé una chiazzetta di cute infiammata, la diagnosi di allergia al nichel è positiva. Ricordiamo che a tal proposito si impiegano quantità di allergeni talmente esigue da risultare prive di rischi anche nei casi di forte sensibilità alla sostanza.

L’allergia al nichel, essendo una reazione del sistema immunitario, non è curabile. L’arma migliore è la prevenzione, ovviamente fondata sull’evitare il contatto con gli oggetti contenenti il metallo. In caso di reazione particolarmente violenta, è comunque possibile assumere medicinali in grado di alleviare i sintomi ed accelerarne la risoluzione; a tal proposito il medico può prescrivere al soggetto con allergia al nichel creme per uso topico a base di corticosteroidi o compresse contenenti antistaminici.

 

Seo wordpress plugin by www.seowizard.org.